Lazio-Napoli 2-4: le pagelle

Categoria: News Commenti: No comments yet.

Queste le pagelle degli azzurri dopo la gara vinta per 4-2 in casa della Lazio.

Reina 6,5 – Sicuro ogni volta che viene chiamato in causa. Non può chiaramente intervenire sull’autogol di Behrami e sul gol di Keita. Velocissimo due volte in chiusura bassa.

Maggio 6 – Accompagna raramente l’azione, ma si applica in fase difensiva e la Lazio dalle sue parti non sfonda mai con Lulic. Bravo nella sponda sul 2-1 di Pandev.

Albiol 6 – Allontana la minaccia come può salvando più volte anche il compagno di reparto. Prova ad uscire palla al piede, evitando i lanci errati di Britos.

Britos 5 – In collaborazione con Inler rischia la frittata a fine primo tempo. Tanti suggerimenti e rilanci errati, rischia il rigore su Floccari con un’altra dormita.

Armero 4 – Disastroso in fase difensiva. Si fa subito superare da Candreva che però grazia gli azzurri da due passi e lo scenario si ripete a fine primo tempo. Soffre praticamente per tutta la gara. A guardare anche sul gol di Keita.

Inler 5 – Poteva costare carissimo l’errore – sul tocco di Britos – che mette in porta Hernanes. Non trova mai il lancio e smista lateralmente. Non chiude mai sui tiri dei centrocampisti.

Behrami 6 – Non il solito contributo davanti alla difesa, ma i biancocelesti entrano dappertutto. Hernanes quando cambia passo lo lascia sul posto. Sfortunato nella deviazione d’istinto che costa l’1-1.

Insigne 6 – Tanto movimento, ma non incide più di tanto. Si applica in fase difensiva, ma – probabilmente per caratteristiche – non riesce ad aiutare più di tanto Armero in fase difensiva.

Pandev 7 – Bellissima la girata che vale il 2-1 che indirizza la partita. Prezioso tra le linee, nella protezione del pallone e nell’ultimo passaggio ai compagni. Manda in tilt la retroguardia biancoceleste e serve l’assist a Higuain per il 3-1. (dal 31’st Dzemaili sv)

Callejòn 6,5 – Se il Napoli soffre solo sull’out mancino è perchè lui a destra offre un buon aiuto a Maggio. Non ha spazi, ma nello stretto è uno dei più precisi. Con l’uscita di Higuain finisce da prima punta e sigla il 4-2 che chiude la gara. (dal 47’st Bariti sv)

Higuain 7,5 – Torna al gol 26 giorni dopo quello al Marsiglia: manda al bar Cana e poi anticipa il tiro sulla chiusura di Ciani battendo Marchetti sul palo lontano. Realizza il 3-1 dettando il lancio al compagno e gioca sempre per la squadra (dal 39’st Mertens 6,5 – Pesantissimo il pallone recuperato e l’assist per Callejon che sigla il 4-2 risparmiando un finale di sofferenza)

Benitez 7 – La prova di oggi conferma che i problemi riguardano alcuni singoli – su cui la società interverrà a gennaio – e non di modulo. Con quattro attaccanti in campo il Napoli è più equilibrato della Lazio che ha una sola punta e tre centrocampisti di qualità. Male ancora una volta Armero, che non può fare il quarto a sinistra in difesa – soprattutto se non c’è l’aiuto dell’esterno in quella zona – ed in questo senso è importante al più presto poter contare su Reveillere.

 

Le pagelle degli azzurri in edicola oggi sulle colonne de La Gazzetta dello Sport, mettono in risalto la prestazione di Higuain, mentre Armero e Britos sono ritenuti i peggiori in campo

Higuain 8: La vince praticamente da solo. Trascinatore e goleador. Uomo squadra e sublime solista. Il Pipita è tornato 

Armero 5,5: Soffre di brutto le accelerazioni di Candreva. Meglio quando è lui a proporsi sulla fascia. 

Britos 5: Lascia passare il cross di Candreva e arriva l’1­1 laziale. In ritardo anche in altre circostanze. 

 

Carlo Alvino, giornalista e telecronista tifoso per Sky, ha pubblicato attraverso il suo profilo Twitter le pagelle del Napoli vittorioso a Roma con la Lazio. Ecco il suo tweet:

“Reina 6 Maggio 6 Albiol 6,5 Britos 5 Armero 4,5 Inler 6,5 Beherami 6,5 Callejon 6,5 Pandev 6,5 Insigne 6 Higuain 8”.

 

Dario Sarnataro, giornalista di Radio Marte, ha pubblicato attraverso il suo profilo Facebook le pagelle del Napoli vittorioso a Roma sulla Lazio. Ecco il suo messaggio:

“Le mie pagelle: Reina 6.5; Maggio 6, Albiol 5.5, Britos 5; Armero 4.5; Behrami 6, Inler 5; Callejon 6.5, Pandev 6.5, Insigne 6; Higuain 7.5, Dzemaili 6, Mertens 6.5, Baritis sv; Benitez 6.5, arbitro Bergonzi 6”.

 

Così SportMediaset:

Reina 6; Maggio 6, Albiol 6, Britos 5.5, Armero 5; Inler 5.5, Behrami 6; Insigne 6, Pandev 7 (29′ st Dzemaili 6), Callejòn 6.5 (47′ st Bariti sv); Higuain 8 (40′ st Mertens sv).

Leave a comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>