Fiorentina-Napoli 1-2: le interviste

Categoria: IntervisteNews Commenti: No comments yet.

Protagonista dell’episodio sospetto nel finale per fallo su Cuadrado, il centrocampista del Napoli Gokhan Inler – schierato da Rafael Benitez dal 1′ al fianco di Behrami – ha brevemente commentato l’importantissima vittoria al Franchi contro la Fiorentina tramite il suo profilo Twitter“Carattere e grinta per tre punti importanti in una partita difficile”, ha scritto lo svizzero.

C’è grande soddisfazione in casa Napoli per l’importante successo di ieri al Franchi contro la Fiorentina. Tra le squadre presenti nel terzetto di testa quella azzurra era attesa dall’impegno più difficile e l’ha superato tornando a casa con tre preziosissimi punti. Tra i protagonisti in campo c’era anche Federico Fernandez (preferito a Paolo Cannavaro) che pochi minuti fa ha commentato la gara tramite il suo profilo Twitter“Tre punti molto importanti portati a casa”, ha scritto l’argentino.

Il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della trasmissione Speciale 90° minuto. “Mi è piaciuta tanto la cattiveria agonistica che hanno messo in campo i miei calciatori, si vedeva che volevano vincere. Oggi a differenza di altre volte abbiamo lasciato il pallino del gioco agli avversari, perché sapevamo che la Fiorentina aveva degli ottimi palleggiatori e che potevamo colpirli con le ripartenze. Qualcosa bisogna ancora migliorarla, abbiamo apportato dei cambiamenti in difesa che hanno stabilizzato il reparto bisogna fare lo stesso con la fase offensiva. Siamo al 75% delle nostre forze. Non voglio parlare di calciomercato, penso solo alla mia squadra”.

Intervistato da Mediaset, il tecnico del Napoli Rafael Benitez ha commentato la vittoria al Franchi contro la Fiorentina: “La chiave di oggi era fare un buon lavoro difensivo e ripartire con velocità. I movimenti di Pandev hanno fatto danno contro una squadra che ha giocato bene”.

La forza di questo Napoli è anche nella panchina. Oggi non c’erano Hamsik, Dzemaili, Insigne, Zuniga e Cannavaro. “La rosa è buona, ma anche il lavoro dello staff che permette di renderli disponibili e di farli esprimere su certi livelli”.

Higuain protagonista con gli assist. “E’ un giocatore che ha molta qualità. Quando lui si muove senza palla ha un livello tecnico altissimo. In occasione dell’assist per Callejon ha fatto un passaggio difficilissimo con grande precisione”.

Episodio di Cuadrado tra i tanti che si vedono in area? “Io non ne parlo, ma si potrebbe analizzare anche un altro episodio capitato a Mertens (fallo di Roncaglia, ndr). Gli arbitri, comunque, hanno un responsabile che deve decidere se hanno fatto bene o male”.

Dove servono giocatori a gennaio? “Non parlo di arbitri, ma non parlo nemmeno di mercato. E’ positivo che De Laurentiis voglia investire. Noi lavoriamo sempre per trovare giocatori, ma mancano due mesi per prendere decisioni”.

Di cosa ha parlato di Sacchi stasera? “Di calcio, lui è un tecnico di grande esperienza e c’è sempre da imparare dalle sue parole”.

Potevate difendere meglio nel finale? “Si, ma non era facile. La Fiorentina ha fatto girare bene il pallone e Rossi è pericolosissimo al centro. Questa era una gara in cui difendere. Si può migliorare, ma abbiamo fatto anche un piccolo fallo avanti in fase difensiva”.

Pepe Reina commenta la vittoria del Napoli contro la Fiorentina di Montella ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Siamo all’inizio, dopo 10 partite non possiamo parlare di sole 3 squadre in lotta per lo scudetto. Tante volte le partite non si mettono come vorremo noi, ma si può gestire la gara anche senza la palla. Noi abbiamo fatto un ottimo lavoro in difesa e contro questa Fiorentina non era facile. Tante volte le partite si vincono con la difesa e senza la palla, e il nostro gioco ci permette di divertire anche in questo tipo di situazione. Stiamo lavorando benissimo ogni giorno, dobbiamo essere sempre pronti tutti perché tutti sono importanti. Benitez? Ci ha detto di essere cattivi prima della sfida, non sempre possiamo gestire la palla. Mertens? E’ sempre tra i migliori in allenamento, sono felice che abbia segnato la prima rete in azzurro”.

Intervistato da Mediaset Premium al termine di Fiorentina-Napoli, Josè Maria Callejon ha commentato il successo azzurro al Franchi. Lo spagnolo ha sbloccato la gara nel 2-1 finale in favore dei partenopei:“Questi tre punti sono importanti per la classifica. Nella rosa ci sono 24-25 calciatori di buon livello, la cosa importante è lavorare per aiutare la squadra”.

Leave a comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>