Caso San Paolo, De Magistris apre a ADL ma Boldoni spiega: “Non è possibile vendere lo stadio”

Categoria: IntervisteNews Commenti: No comments yet.

“De Laurentiis sa che da parte nostra c’è la più ampia disponibilità a dare lo stadio, secondo le procedure previste dalla legge che dobbiamo rispettare, a chi fa un investimento economico”.

Queste le parole pronunciate dal sindaco di NapoliLuigi De Magistris in merito al casoSan Paolo, impianto che il patron partenopeo Aurelio De Laurentiis ha intenzione di acquistare e rendere in tutti i sensi la casa del Napoli.

Attraverso le colonne di La Repubblica, l’imprenditore Dario Boldoni – già dirigente del Napoli e cognato dell’ex presidente Corrado Ferlaino – ha ricordato che “non è possibile procedere a una vendita o assegnazione diretta del San Paolo senza evidenza pubblica, non è ipotizzabile pensare che esista un soggetto interessato ad acquisire, nell’immediato, i diritti sul San Paolo”.

E ha concluso: “È auspicabile che l’amministrazione in tempi ristretti attivi una procedura simile a quella”.

Leave a comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>