Benitez: Dovremo imparare da questa partita

Categoria: IntervisteNews Commenti: No comments yet.

Dovremo imparare da questa partita“. Rafa Benitez non certo soddisfatto ma comunque razionale e sereno dopo il pareggio con il Sassuolo. Il tecnico azzurro analizza con equlibrio il match anche in prospettiva futura…

Non abbiamo fatto una grande partita ma abbiamo avuto occasioni per vincere. Non siamo stati sui livelli di gioco delle gare precedenti, ma non parliamo di calo mentale perché conoscevamo le insidie della partita e abbiamo lavorato molto sulla concentrazione. Il Sassuolo ha giocato bene e complimenti a loro”.

“So che tutti aspettavano una nostra vittoria, ma non sempre si può vincere. Ripeto che il Sassuolo ha giocato benissimo. Purtroppo stasera non siamo riusciti a conquistare la prima palla sui contrasti e credo sia più merito del Sassuolo che demerito nostro”.

“Dovevamo attaccare meglio con la palla ed avere maggiore equilibrio. Credo che non sia una questione di singoli ma di squadra. Ci sono tante cose su cui lavorare, ma oggi mi è piaciuto l’impegno fino alla fine anche se non siamo riusciti a controllare la partita”.

“Ho inserito elementi piĂą freschi perchè voglio coinvolgere tutta la rosa e tutti meritano fiducia. Dobbiamo affrontare tante partite di fila, servono tutti gli uomini del gruppo. Non penso sia questione di turnover. Stasera potevamo vincere con questi uomini, ma il Sassuolo è stato bravo a fermarci e chiudere gli spazi. Dovremo imparare da questa partita per migliorare”.

Marek Hamsik è lucido nella disamina del match…

“Dispiace perché volevamo proseguire la striscia di vittorie e fare bene davanti al nostro pubblico. Non siamo certamente soddisfatti, ma non è certo caduto il mondo. Non abbiamo affatto sottovalutato l’impegno, perché sapevamo delle difficoltà che potevamo incontrare. Stasera non abbiamo giocato come in passato, non siamo stati brillanti e abbiamo recuperato poche palle in ripartenza”

“E’ anche vero che abbiamo avuto una occasione clamorosa sull’1-1 e lì poteva cambiare la partita. Siamo tutti un po’ giĂą, ma può capitare. Adesso dobbiamo alzare la testa ed andare a Genova la massimo della convinzione. I risultati fino a ieri ci avevano dato ragione e continueremo a lavorare su questa strada”.

Fonte: sscnapoli.it

Leave a comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>