Genoa-Napoli 0-2, sintesi e pagelle: Pandev decisivo, Insigne e Callejon imprendibili

Categoria: News Commenti: No comments yet.

Bella prestazione del Napoli che espugna lo stadio Ferraris grazie alla doppietta di Pandev.

Benitez resta coerente con le sue idee sul turnover e lascia in panchina Hamsik ed Higuain, lanciando Duvan Zapata nel ruolo di prima punta. Come sempre grande partenza degli azzurri che trovano il doppio vantaggio con il macedone, il quale mostra di trovarsi molto più a suo agio come centrale nei tre trequartisti. Dopo il secondo gol i partenopei hanno gestito la gara, rendendosi pericolosi in contropiede spesso e concedendo pochissimo a un Genoa pur vivacizzato dagli ingressi di Stoian e Fetfatzidis. I tre punti proiettano il Napoli momentaneamente al primo posto in classifica in attesa dei risultati degli altri match: il primato sarà forse effimero ma il passo falso col Sassuolo è già ampiamente dimenticato

Pagelle:

Reina 6,5 – Non è chiamato a grossi interventi. Non sbaglia nulla e più volte veste i panni dell’assist man con rilanci – di piede, ma anche con le mani – che finiscono direttamente nella trequarti avversaria. Nella ripresa salva il risultato in allungo

Mesto 6 – Rimedia subito un giallo che lo condiziona non poco. In diverse occasioni si lascia superare e sbaglia qualche suggerimento di troppo, ma è chiamato ad un grosso lavoro.

Britos 6 – Un errore banale in suggerimento ad inizio gara ed un altro nella ripresa. Bene però in marcatura e sulle palle alte.

Albiol 6,5 – Offre grande sicurezza all’intero reparto offensivo e qualità nei disimpegni e nel possesso. Giocatore già insostituibile in questa squadra. Esce per un affaticamento (dal’1st Cannavaro 6 – La segnalazione di fuorigioco lo salva su un fallo probabilmente da rigore su Gilardino)

Zuniga 6 – Attento in fase difensiva e quando accompagna l’azione lo fa con qualità. Nella ripresa preferisce restare più basso per contenere.

Inler 7 – Non sbaglia praticamente nulla. Tocca tanti palloni e, con grande calma, smista bene sugli esterni innescando spesso la ripartenza nella ripresa.

Behrami 6,5 – Grande contributo in fase d’interdizione, quello che era mancato tantissimo col Sassuolo. Nel primo tempo il Napoli controlla la gara, ma nella ripresa – quando il Genoa spinge – offre grande protezione alla difesa.

Insigne 7 – Su entrambi i gol di Pandev c’è il suo zampino, anche se due deviazioni aggiustano la traiettoria per la doppietta del macedone. Prova sistematicamente a verticalizzare e non sempre, come normale che sia, è preciso.

Pandev 7,5 – Sin dai primi minuti si nota che è in giornata. Brilla il suo genio su ogni pallone che tocca: spreca un comodo assist per Callejon ma si riscatta sbloccando il risultato e poi firmando il raddoppio. In entrambe le occasioni piazza alla grande il pallone all’angolo. (dal 36’st Dzemaili sv)

Callejon 7 – Gli manca solo il gol per coronare una grande prova. Fondamentale in entrambe le fasi di gioco. Corre come un forsennato dal primo minuto, è lucido su ogni suggerimento e nella ripresa ha la forza di proporsi ma in contropiede non viene servito.

Zapata 6 – All’esordio assoluto in azzurro, non demerita. Non sempre è nel vivo del gioco, ma considerando la sua incredibile stazza mostra anche buoni tocchi e qualche uno-due con Pandev oltre alla potenza sul gioco aereo (dal 12’st Higuain 6 – Non ha grossi palloni giocabili, ma nonostante tutto sfiora il gol in due occasioni. Vuole far gol, detta spesso il movimento e si arrabbia quando i compagni non lo servono)

Benitez 7,5 – Tiene fuori Hamsik e Higuain, ma nonostante lo scetticismo generale la squadra non perde la propria identità in fase offensiva. Il primo tempo è di grande livello e la squadra soffre qualcosina solo nella ripresa, quando il Genoa sotto di due gol si butta in avanti senza più nulla da perdere.

Cronaca dell’incontro:

93′ – E’ FINITA: GENOA-NAPOLI 0-2, PANDEV DECIDE LA SFIDA

92′ – Gli azzurri chiudono in attacco

91′ – Callejon per Higuain, el Pipita spara alto. L’argentino ha voglia di gol

90′ – Tre minuti di recupero

88′ – Insigne sbaglia il lancio per Callejon che partiva in contropiede

85′ – Higuain non serve un liberissimo Insigne in ripartenza, e perde palla contrastato da Portanova. L’argentino protesta per un fallo che non c’è e viene ammonito

82′ – Stoian servito ancora in area, sulla sua conclusione Britos salva nuovamente con una gran scivolata

81′ – Calaiò serve Stoian, il suo cross costringe Inler a spedire in angolo. Sul corner tentativo di Calaiò che sfiora il gol dell’ex

80′ – Sostituzione Napoli: fuori Pandev, dentro Dzemaili

78′ – Gran tentativo da fuori area di un ottimo Fetfatzidis, Reina risponde alla grande. Sulla ripartenza iniziativa di Pandev che serve Insigne, ma il Magnifico perde il duello con Kucka che gli soffia la sfera in ripegamento

75′ – Tentativo da fuori area di Insigne, palla alta sopra la traversa

73′ – Grande lancio di Insigne per Higuain, el Pipita non riesce a servire Callejon solissimo in area di rigore ma guadagna un corner

71′ – Che giocatore Callejon: recupero di forza su Santana, lo spagnolo coniuga senza problemi qualità e grande quantità. Piccole schermaglie dialettiche tra i due calciatori, concluse con una stretta di mano

70′ – Ancora una palla di Higuain per Callejon, il tiro dello spagnolo viene deviato in angolo, sul quale interviene Calaiò

69′ – Ripartenza del Napoli con Higuain che serve Insigne, palla per Callejon che guadagna un corner. Nulla di fatto dalla bandierina

67′ – Palla profonda per Gilardino, maestoso Britos in diagonale che gli ruba palla in extremis e spazza via

65′ – Gilardino atterrato in area da Cannavaro, ma l’attaccante era in fuorigioco

64′ – Fallo in attacco di Alberto Gilardino, punizione per il Napoli

62′ – Ammonito Kucka per un brutto intervento aereo su Inler

61′ – Risposta Genoa! Cross di Santana, Gilardino con una gran girata di testa manda a lato

60′ – Che occasione per il Napoli! Higuain fugge in contropiede, Callejon era liberissimo a centroarea ma il suggerimento dell’argentino è troppo profondo e finisce tra le braccia di Perin

59′ – Sostituzione Genoa: fuori Matuzalem, dentro Fetfatzidis

58′ – Sostituzione Napoli: fuori Zapata, dentro Higuain. Debutto positivo per il colombiano

56′ – Contropiede Napoli: Mesto ruba palla e serve Zapata, il colombiano tenta un numero di troppo e perde palla. Subito cross di Zuniga per Callejon che solo in area schiaccia debolmente su Perin

55′ – Genoa molto aggressivo, tentativo di Santana da 25 metri, palla di poco fuori

51′ – Stoian sempre pericoloso, va via a Behrami sulla trequarti, lo svizzero viene costretto al fallo. Sul calcio di punizione scorrettezza subita da Mesto che resta a terra, l’arbitro ferma il gioco con Insigne lanciato in contropiede. Rabbia per il Magnifico

50′ – Tentativo di Kucka dal limite, palla di poco alta

47′ – Molto bravo Zapata a guadagnare un calcio di punizione sulla trequarti sinistra. Sugli sviluppi ci prova Callejon da 25 metri ma Perin blocca

45′ – PARTITI! Subito fallo di Santana su Behrami

18.59 – Sostituzione anche per il Napoli: dentro Cannavaro, fuori Albiol

18.55 – Squadre in campo: sostituzione Genoa, entra Santana ed esce Antonini

18.51 – Insigne: “Siamo partiti bene, fondamentale l’inizio della ripresa: dobbiamo continuare così”

18.47 – Ottimo Napoli a Marassi: gli azzurri si sono mostrati ampiamente superiori al Genoa dominando il gioco e non concedendo quasi nulla ai rossoblu. Ottima prova di Pandev che si esalta come centrale nel terzetto dietro la punta. Poco servito Duvan Zapata che è riuscito a mettersi in mostra solo con qualche sponda ed un calcio di punizione guadagnato su De Maio.

46′ – FINISCE IL PRIMO TEMPO: GENOA-NAPOLI 0-2. 

44′ – Gli azzurri guadagnano dopo la punizione un corner sul quale la difesa rossoblù riesce a liberare. Sul rinvio Insigne aggancia al volo e dopo un dribbling prova la soluzione dalla distanza. Palla di poco a lato. Un minuto di recupero

43′ – Fallo laterale di Zuniga, palla per Duvan che guadagna un buon calcio di punizione sulla sinistra

41′ – Nuova incursione di Stoian, l’attaccante ha dato grandissima vivacità al reparto offensivo del Genoa

39′ – Fallo di Biondini su Zuniga, sul calcio di punizione di Insigne libera la difesa rossoblù

37′ – Punizione dalla sinistra battuta da Stoian, Gilardino colpisce di testa ma la palla finisce ampiamente a lato

35′ – Sostituzione Genoa: fuori Gamberini, dentro Stoian. Il Genoa passa al 4-4-2

34′ – Molto mobili Insigne e Callejon, i due si sono scambiati le rispettive posizioni

32′ – Bel tentativo di combinazione Callejon-Duvan, non si chiude il triangolo tra i due

32′ – Ammonito Matuzalem per fallo su Behrami

31′ – Si scaldano Fernandez e Cannavaro, problemi per Britos?

29′ – Pandev sbaglia un appoggio per Duvan, il colombiano poteva scattare solo in contropiede

28′ – Splendida apertura di Inler per Insigne, il Magnifico non riesce a servire compagni in area dalla sinistra e consegna il pallone a Perin

26′ – Fallo di Behrami a centrocampo, sugli sviluppi del calcio da fermo il Genoa guadagna un corner sul quale Gamberini sfiora la conclusione

25′ – GOL GOL GOL GOL GOL DEL NAPOLI! ANCORA PANDEV! PALLA FILTRANTE DI INSIGNE, UN RIMPALLO FAVORISCE IL MACEDONE CHE INCROCIA DI DESTRO! GENOA-NAPOLI 0-2!

24′ – Pericolosa indecisione di Britos, Reina costretto all’uscita di testa sulla trequarti

23′ – Numeri degli azzurri: prima Pandev poi Callejon obbligano i rossoblù al fallo

22′ – Sempre Vrsaljko per il Genoa: sul cross dell’esterno Antonini ci prova ma Reina può bloccare senza problemi

20′ – Numero di Insigne sulla sinistra, scarico per Callejon che cerca ancora il Magnifico, i due si cercano spesso

18′ – Corner corto degli azzurri, il cross di Callejon è preda di Perin

16′ – Azzurri padroni del campo, tentativo di Inler dalla distanza

13′- GOL GOL GOL GOL GOL DI PANDEV! IL MACEDONE INTERVIENE SU UN PASAGGIO SBAGLIATO DI KUCKA E DI SINISTRO BEFFA PERIN SUL PRIMO PALO!

11′ – Ancora Vrsaljko, Zuniga deve spedire il corner. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Reina fa scattare in contropiede Pandev che non riesce a servire Callejon, anticipato da De Maio

9′ – Gilardino guadagna un fallo laterale in collaborazione con Vrsaljko, sempre pericoloso l’esterno rossoblù

8′ – Rientra Britos, gli azzurri tornano in 10 uomini

6′ – Problemi per Britos, scontro aereo con Calaiò, brutta testata per l’uruguaiano

5′ – Ammonito Mesto per un brutto contrasto con Antonini. Sugli sviluppi del calcio di punizione pericolosa discesa di Vrsaljko, spazza Albiol

4′ – Primo corner per gli azzurri, Kucka spazza per il Genoa

3′ – Cross di Mesto per Pandev, il macedone fermato in extremis

2′ – Calcio di punizione dalla trequarti di Insigne, subito un tentativo di Zapata che non aggancia di testa

1′ – PARTITI!

17.57 – Giocatori in campo, oggi il capitano è Zuniga!

Leave a comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>